DSC_4391.jpg

Vino

La storia comincia con la vigna coltivata con amore in un ecosistema in equilibrio.

Il terreno è carsico, calcareo, in diversi punti argilloso ed estremamente variegato. Grazie alle nostre tecniche colturali il suolo è ricco di vita e di humus, il nutrimento naturale delle piante. 

L’uva è raccolta a mano in piccole cassette e arriva immediatamente in cantina con un carretto.

La fermentazione è sempre spontanea grazie ai lieviti indigeni.

Per la vinificazione 

utilizziamo esclusivamente materiali naturali porosi: cemento naturale, terracotta (anfore) e legno.

Per noi è infatti fondamentale mantenere il vino vivo grazie al microscambio di ossigeno con l'ambiente circostante.

In cantina seguiamo il calendario biodinamico e le fasi lunari in tutte le fasi della produzione.

La decantazione è naturale grazie al freddo invernale e l'imbottigliamento è manuale.

Con il vino vogliamo trasmettere la nostra personalità di vignaioli in sinergia con terroir e vitigno. Desideriamo produrre un vino naturale e sincero, emozionante ad ogni sorso.

MORASINSI: la bottiglia
Espressione del territorio e della nostra personalità, le bottiglie contengono vino vivo affinato in cemento naturale, anfore di terracotta e legno di quercia.
Copia%20di%20IMG_1773_edited.jpg
 
IMG_2497.jpg
QUARANTACALICI:
il bag in box
Cinque litri di vino naturale quotidiano. 
Bevi in qualsiasi quantità e momento senza sprechi.